CEDOLARE SECCA: IL REGIME AGEVOLATO PER I CONTRATTI DI LOCAZIONE


Avete mai sentito parlare di cedolare secca? Il Team di ImmoCombine.com vi spiegherà in pochissime righe quali sono i vantaggi di questo regime agevolato.


Premesso che la cedolare secca non si può utilizzare per tutti i tipi di immobili ma solo per le locazioni di immobili ad uso abitativo e le loro pertinenze (box, garage, cantina). Per usufruire della cedolare secca il tuo immobile deve essere accatastato in una delle categorie da A1 ad A11, (con esclusione degli A10 - uffici o studi privati), in caso contrario dovrai registrare il contratto con regime ordinario. Per chi avesse dei dubbi sulla destinazione della propria casa, può controllare sulla propria visura catastale. (Non hai la visura catastale? Richiedila tramite i nostri ImmoSERVIZI).


Quali sono i vantaggi della cedolare secca?


1) NON paghi le imposte di registro e di bollo

2) Il canone di locazione NON si accumula con i tuoi redditi

3) L'imposta annua è pari al: 21 % se a canone libero, oppure al 10% se a canone concordato (nelle principali città).

Esempio pratico:

Canone annuo: 5.000 Euro

Imposta annua con cedolare secca: 1.050 Euro

Ricorda che se scegli la cedolare secca, rinunci a qualsiasi aggiornamento ISTAT del canone di locazione per tutta la durata del contratto.


Post in evidenza
I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

L'accesso e l'utilizzo di questo sito è subordinato all'accettazione delle Condizioni Generali e Informativa della Privacy

© 2017 ImmoCombine.com | P. IVA 03684600137

Seguici su

  • w-facebook